Fat bike

Su ruo­te spes­se

Queste biciclette con grandi pneumatici sono fatte per andare su fondi morbidi come neve o fango. Sono robuste e grazie alle potenti sospensioni si ha una sensazione di fluidità anche guidando su terreni accidentati.

Una straordinaria esperienza invernale

Chi si muove per la prima volta con una fat bike, si deve abituare alla sensazione della sua guida. Per i ciclisti esperti non è certo un problema. Per godere al massimo di questa esperienza invernale è opportuno andare in fat bike con un piccolo gruppo, gustando alla fine tutti insieme una perfetta fonduta al formaggio, la «Ürner Chääsfondü». Le due ruote sono disponibili anche in versione elettrica, e-fatbike, riservata esclusivamente a utenti maggiori di 16 anni.

Chi si avventura sul territorio senza guida, troverà sul sentiero invernale per Realp un interessante percorso, perfetto per testare anche la fat bike. Sulle piste da sci è permesso andare in fat bike solo durante la Fatbike Adventure by night, un divertente tour con trucchi e suggerimenti sulle tecniche di guida preparato da guide ciclistiche addestrate (le Swiss Cycling Guides).

Fat bike disponibili per il noleggio in Piazza Gottardo con il Radisson Blu Hotel Reussen e i Gotthard Residences sullo sfondo

Con buone sospensioni per colline e vallate

La fat bike, con i suoi pneumatici spessi e morbidi, garantisce ai ciclisti una guida comoda anche su terreni dissestati. Si consiglia una piacevole gita a Unteralp, costellata da rumorose cascate e variopinti prati fioriti. Chi non si sente fisicamente pronto ad affrontare questo itinerario, può noleggiare una fat bike elettrica. Queste ultime sono disponibili solo a partire dai 16 anni in su.

Altre attività invernali

Impostazione cookie

Il sito Web utilizza i cookie: i cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'impostazione dei cookie da parte nostra. Saperne di più